Una vanitosa vanesia che ha voglia di condividere la sua vanità!


sabato 4 dicembre 2010

Only for girl ;)

Ciao

oggi voglio parlarvi di un oggetto tutto femminile tornato alla ribalta a seguito di un "comizio" di Beppe Grillo la coppetta mestruale ed in particolare della MoonCup, ma andiamo con ordine...
Io faccio parte della classe delle sfortunate che, avendo una pelle delicatissima, sono anni che si è dovuta scordare l'uso dei tradizionali assorbenti fonte inesauribile, almeno per me, di irritazioni e allergie facendo diventare il ciclo una sorta di incubo.
La prima opzione, sperimentata più di 10 anni fa, sono stati gli assorbenti in cotone ipoallergenici, ma detto in poche parole, mi sembrava di essere tornata all'infanzia, ci mancava poco che non camminassi con le gambe a papera in quanto scomodi ed ingombranti.
Dopo poco sono passata agli assorbenti interni che per me sono stati, come si suol dire, una manna dal cielo e credevo che non avrei mai smesso di benedirne l'inventore...ma come ho detto credevo...e ora benedico l'inventrice (e non poteva essere diversamente) della Mooncup.
La Mooncup era già entrata da tempo nella mie lista dei desideri o per lo meno delle cose da provare, da buona sperimentatrice quale sono, mi incuriosiva molto e avevo fatto un po' di ricerca su vari forum e siti per sondare un po' il terreno trovando molti pareri positivi e qualche detrattore o meglio direi detrattrice (l'aspetto più controverso era la vista del contenuto). Quello che mi aveva fatto desistere dall'acquisto era l'impossibilità di una visione live, infatti era venduta solo via web, ma la catena NaturaSì ha risolto anche questo mio problema così, armata di tanta curiosità, mi sono recata nel NaturaSì vicino a casa mia...e ovviamente sono uscita con la mia MoonCup.


La MoonCup è una coppetta di silicone anallergico che viene venduta in una scatolina contenente la coppetta, il sacchettino in cotone biologico, e il manuale di istruzioni.
Esiste in due versioni la versione A per le donne che hanno avuto figli e la versione B, un po' più piccola, per le donne che non hanno ancora partorito. La taglia viene rapportata anche all'età, ma sinceramene penso che la cosa più importante da considerare sia il fattore maternità.





  1.  



Il costo è un po' più alto che in internet, infatti l'ho pagata 36€, ma poterla toccare con mano ed evitare la spedizione mi ha convito ad acquistare.
Appena arrivata a casa ho sterilizzato la MoonCup facendola bollire in acqua bollente per 5 minuti e poi l'ho riposta nel sacchettino pronta per l'uso.
Vediamo ora i vantaggi e gli svantaggi di questo prodotto.

Vantaggi:
  • E' possibile indossarla anche se siamo in attesa del ciclo evitano così fastidiose e a volte imbarazzati sorprese
  • Permette di controllare il proprio flusso in modo semplice avendo all'interno della coppetta graduato con due tacchettine da 6 e 12 ml
  • Può essere cambiata anche ogni 12 ore!!! (meglio farlo ogni 4/8 ma si sa l'emergenza può sempre capitare e se si ha un flusso leggero/medio non ci sono problemi di perdite)
  • E' ad impatto zero sull'ambiente la usi la lavi e la riusi (per almeno 10 anni!!!!)
  • Fa risparmiare soldi (non è più necessario l'acquisto di assorbenti)
  • Aiuta a prendere confidenza con il proprio corpo
  • E totalmente invisibile in quanto e interamente contenuta in vagina (niente più cordoncini bianchi fuori dai costumi)
  • Niente più goffi tentativi di nascondere l'assorbente per il cambio nelle ore di ufficio\università\scuola.

Svantaggi...se così li vogliamo chiamare
  • è necessario fare un po' di pratica per l'inserimento e l'estrazione
  • secondo me è di difficile utilizzo nelle ragazze molto giovani o per chi non ha avuto rapporti sessuali

Dubbi
  • No la coppetta, se inserita correttamente, non si percepisce all'interno
  • No la coppetta non si può perdere dentro di noi
  • No non fa così schifo lavarla dopo l'utilizzo
  • No non si rischi di macchiarsi durante il cambio basta prestare un po' di attenzione
  • No non si formano cattivi odori
  • Se si è in un posto pubblico basta portare con se una bottiglietta di acqua per lavarla, oppure, come sto meditando di fare io acquistare, questa volta on line, una seconda coppetta (ne ho viste della FleurCup a 14€) e il gioco è fatto
  • Si è possibile utilizzarla in viaggio ed è anche estremamente comoda
Consigli per l'uso
ovviamene in questo caso posso parlarvi della mia esperienza personale che in quanto tale è ovvio che è sia soggettiva.
Per imparare ad inserire la MoonCup ho fatto delle prove prima che mi arrivasse il ciclo e ho scoperto che dei due metodi di inserimento che vengono proposti il secondo è il più efficace avendo l'accortezza di bagnare la coppetta con dell'acqua che la fa scivolare più facilmente.


Per i primi inserimenti non ho tagliato il gambettino alla base della coppetta e in un secondo momento l'ho accorciato solo un po'.
Per l'estrazione, almeno le prime volte, mi sono dovuta tagliare le unghie rasoterra per evitare di farmi male, ma una volta presa confidenza non è più stato un problema. Per evitare di sentire male posso riportarvi un consiglio dato da una ragazza in un forum che per me si è dimostrato utile è meglio far uscire prima un lato e poi sfilare l'altro piuttosto che tirarla via dritta. Durante l'operazione di estrazione è fondamentale aiutarsi spingendo in fuori con i muscoli vaginali, sembra una cosa assurda ma vi garantisco che vi verrà in modo istintivo.

Conclusioni
sono felicissima dell'acquisto fatto, lo trovo un oggetto davvero utile per tutte le donne specialmente per chi come me soffre di irritazioni e allergie.

Principali Coppette
MoonCup, LadyCup, Meluna, Flurcup

Link Utili
www.labottegadellaluna.it
www.ladycup.eu
http://fleurcup.com
http://meluna.eu
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...